NICE: ok a terapie cognitivo-comportamentali digitali

Condividi:
Share

Il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) ha raccomandato in via condizionale le terapie cognitivo-comportamentali digitali (CBT) per l’uso nei bambini e nei giovani con sintomi di ansia lieve o moderata.

I dispositivi tecnologici che erogano queste terapie potranno essere utilizzate con il supporto di un professionista della salute mentale. Nel frattempo saranno raccolte ulteriori prove per verificare se i benefici osservati in fase di studio si replicheranno anche nella pratica clinica.

La CBT digitale viene erogata tramite tablet, computer o telefoni cellulari ed è un supporto per la terapia “faccia a faccia”.

“C’è un bisogno di servizi per la salute mentale dei bambini e dei giovani che è diventato ancora più grande a causa della pandemia di COVID-19 – commenta Mark Chapman, direttore ad interim delle tecnologie mediche del NICE – Tecnologie come queste potranno aiutare i bambini e i giovani ad avere un accesso più ampio a un sostegno terapeutico”.

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022