M&A, uno sguardo al mercato cinese

Condividi:
Share

Il mercato farmaceutico cinese è cambiato radicalmente lo scorso anno e ci sono diversi elementi da considerare per le aziende che desiderano entrare in questo mercato con operazioni di M&A

Secondo quanto scrive Adam Zhang Yu, managing director della investment bank E.J. McKay & Co, gli accordi di licenza sono diventati sempre più popolari. L’importo totale delle in-licensing ha superato i 13 miliardi di dollari nel 2021, mentre gli accordi out-licensing sono stati 53, più del doppio dei 24 siglati nel 2020.

Sempre più pipeline di R&D cinese, dunque, vengono riconosciute da aziende farmaceutiche internazionali. Le aziende farmaceutiche cinesi si stanno facendo largo nel mercato globale e stanno aumentando la loro presenza attraverso acquisizioni.

Gli investimenti si concentrano nelle aree di biotecnologia, di pipeline R&D, sviluppo di tecnologie di microrganismi di sintesi, vaccini, medicina di precisione e anticorpi.

Nel 2021, l’investimento totale nelle scienze della vita ha raggiunto i 17 miliardi di dollari in Cina, con un aumento del 26% rispetto al 2020.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022