Eli Lilly, nuovo investimento nell’editing genetico

Condividi:
Share

Eli Lilly rafforza la sua collaborazione con Verve Therapeutics investendo 200 milioni di dollari per acquisire i diritti di opzione su alcuni candidati farmaci per l’editing genetico mirato alle malattie cardiache realizzati da Beam Therapeutics, partner di Verve.

Oltre alla cifra stabilita, la pharma di Indianapolis pagherà ulteriori 50 milioni di dollari in azioni di Beam e si impegnerà a versare altri 350 milioni se verranno raggiunti determinati obiettivi.

Eli Lilly deterrà i diritti per lo sviluppo e la commercializzazione, insieme a Verve, dei candidati. L’azienda farmaceutica americana si farà carico di un terzo delle spese dopo la fase 1 di sperimentazione in cambio del 50% dei profitti derivanti dalle eventuali vendite negli USA.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2023