Eli Lilly acquisisce Akouos, sviluppatore di terapie geniche per contrastare la perdita dell’udito

Condividi:
Share

Per 600 milioni di dollari – di cui 487 cash – Eli Lilly acquisisce Akouos, una biotech che sviluppa terapie geniche per contrastare la perdita dell’udito.

“La terapia genica offre un’enorme opportunità di fornire trattamenti duraturi per i pazienti affetti da malattie geneticamente definite”, ha dichiarato in un comunicato Daniel Skovronsky, direttore scientifico e medico di Lilly e presidente dei Lilly Research Laboratories. “Con Akouos siamo ottimisti sulla possibilità di fare la differenza per le persone affette da perdita dell’udito e da altre patologie dell’orecchio interno”.

Il candidato più avanzato della biotech, AK-OTOF, utilizza un vettore virale adeno-associato per fornire una copia sana del gene OTOF, che crea una proteina essenziale per l’udito.

Sebbene questa terapia sia ancora in fase di sperimentazione preclinica, Akouos spera di poterla sviluppare come cura unica per le circa 200.000 persone al mondo affette da perdita dell’udito mediata da OTOF.

 

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022