Boston Scientific Italia: Alessandro Cappiello nuovo Country Leader

Condividi:
Share

Alessandro Cappiello è il nuovo Country Leader di Boston Scientific Italia. Succede a Laura Gillio Meina che ha guidato l’azienda negli ultimi quattro anni.
Ingegnere biomedico al Politecnico di Milano, Cappiello ha ricoperto ruoli di primissimo piano in aziende biomedicali quali Medtronic, Roche Diagnostic, CID.

In Boston Scientific dal 2012, ha ricoperto diversi incarichi di vertice in ambito endoscopico, digestivo e polmonare, ed è stato nominato, nel 2016, Endoscopy Business Unit Director Southern Europe.  In questa posizione, alla guida di una squadra di 80 collaboratori (marketing, vendite, agenti, distributori) ha ampliato e potenziato l’endoscopia di Boston Scientific in Italia, Spagna e Portogallo, con incrementi a due cifre nel mercato italiano.

Fra le innovazioni più significative introdotte in questi paesi va segnalato, per esempio, Hot Axios, stent metallico con sistema di rilascio ed elettrocauterizzazione che consente il drenaggio transgastrico o transduodenale per via endoscopica scongiurando, in questo modo, l’asportazione di organi vitali.

“L’opportunità di guidare Boston Scientific Italia è un immenso privilegio – dice Cappiello – La nostra azienda vanta una storia lunga e di valore nel mercato biomedicale italiano, confermata dal rapporto con oltre 650 Ospedali, di cui 400 pubblici. La filiale italiana impiega una forza lavoro altamente qualificata, composta da 400 dipendenti di 13 diverse nazionalità, di cui il 49% donne, e genera un fatturato di circa 300 milioni di dollari, ovvero il 2,5% del fatturato mondiale e il 12% di quello della regione EMEA.”

“L’obiettivo che ci poniamo  in Italia e nel mondo – continua Cappiello – è quello di migliorare la salute e la qualità di vita delle persone. Lo facciamo, da sempre, con soluzioni terapeutiche innovative, efficaci e sostenibili, con il supporto quotidiano all’attività di medici e personale sanitario, la promozione della formazione in ambito biomedico, la collaborazione con le Istituzioni centrali e territoriali, la partnership con il mondo accademico e della ricerca, la presenza di Boston Scientific nel board delle principali associazioni di categoria”

“Le esigenze del mercato, dei medici, dei pazienti – conclude il nuovo Country Leader – stanno mutando rapidamente e noi siamo pronti a rispondere e a soddisfarle. Il Team di Boston Scientific Italia ha talento, esperienza, visione e sono fiducioso che le strategie che abbiamo messo a punto siano adeguate alle aspettative della società e della scienza medica. Stiamo investendo grandi risorse nello sviluppo dei talenti, nella razionalizzazione dei processi interni, nella focalizzazione sulle aspettative del mercato. Questo ci consentirà di aumentare il valore per i nostri stakeholder, di rafforzare ulteriormente il brand e di ampliare il ruolo di Boston Scientific in Italia”.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022