Boehringer Ingelheim: partnership con Surrozen per candidato malattie della retina

Condividi:
Share

Surrozen e Boehringer Ingelheim hanno stipulato un accordo di partnership per la ricerca e lo sviluppo di SZN-413, una farmaco per il trattamento delle malattie della retina.

SZN-413 è un anticorpo bi-specifico che agisce sulla segnalazione Wnt mediata da Fzd4. La collaborazione tra le due aziende unirà la tecnologia SWAP di Surrozen per la modulazione della segnalazione Wnt con le capacità di ricerca e sviluppo di Boehringer Ingelheim per lo sviluppo di un trattamento di prima classe per le malattie oculari.

In base all’accordo, Surrozen fornirà a Boehringer Ingelheim una licenza esclusiva e globale per lo sviluppo di SZN-413 e di altre molecole modulanti Wnt specifiche per Fzd4. I

Boehringer Ingelheim verserà a Surrozen un pagamento anticipato di 12,5 milioni di dollari. Sono previsti ulteriori pagamenti per un totale di 586,5 milioni di dollari al raggiungimento di milestone di sviluppo, regolatorie e commerciali, oltre a royalty sulle vendite.

Boehringer Ingelheim, inoltre, dopo il periodo preliminare di ricerca congiunta, sarà responsabile di tutte le attività di sviluppo e commerciali.

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022