Boehringer Ingelheim, opzione di acquisto su biotech USA

Condividi:
Share

Boehringer Ingelheim ha firmato un’opzione d’acquisto per l’americana Trutino Biosciences; un’operazione nata, probabilmente, per rafforzarsi in campo oncologico.

L’accordo offre a Boehringer Ingelheim la possibilità di acquistare Trutino in futuro, garantendo nello stesso tempo alla biotech alcuni finanziamenti a breve termine. Trutino, dunque, resterà indipendente finché Boehringer Ingelheim non deciderà di esercitare la sua opzione di acquisto.

La biotech, nata nel 2018 con sede in California , sta sviluppando terapie a base di citochine per malattie autoimmuni e tumori. La sua ricerca è attualmente in fase preclinica.

L’azienda tedesca sta ampliando il suo portfolio oncologico attraverso l’acquisizione di altre società, come ViraTherapeutics, AMAL Therapeutics e NBE-Therapeutics: ha inoltre preso in licenza un’immunoterapia in fase iniziale di studio da OSE Immunotherapeutics.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022