A Pfizer l’8,1% di Valneva

Condividi:
Share

(Reuters) – Pfizer investirà 90,5 milioni di euro per acquistare una quota dell’8,1% della azienda francese Valneva, produttrice di vaccini

Le due società hanno annunciato di voler sviluppare, in particolare, una partnership per affrontare la malattia di Lyme.

Pfizer acquisterà la partecipazione in Valneva, che sta anche lavorando a un suo vaccino anti COVID-19, al prezzo di 9,49 euro per azione, e lo farà tramite un aumento di capitale riservato.

Valneva utilizzerà i proventi dell’investimento azionario di Pfizer per sostenere lo sviluppo di fase 3 del programma focalizzato sulla malattia di Lyme.

La big pharma statunitense pagherà a Valneva royalties modulate che vanno dal 14% al 22% e saranno integrate da un massimo di 100 milioni di dollari in milestones, a loro volta erogati all’azienda francese sulla base delle vendite totali realizzate.

Fonte: Reuters

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022