Zogenix: ok FDA a Fintepla nella sindrome di Dravet

Zogenix: ok FDA a Fintepla nella sindrome di Dravet
Condividi:
Share

(Reuters Health) – La FDA ha approvato Fintepla, farmaco di Zogenix per il trattamento delle convulsioni associate alla sindrome di Dravet, una rara forma di epilessia infantile.

Fintepla si basa su una soluzione liquida di fenfluramina a basso dosaggio, già utilizzata in passato contro l’obesità in combinazione con altri farmaci. Successivamente, però, la fenfluramina è stata ritirata dal mercato perché erano emerse prove del fatto che può causare danni alle valvole cardiache.

L’approvazione attuale è stata subordinata dalla FDA all’avvertimento, riportato nella confezione, di questa potenziale pericolosità, e il farmaco è disponibile solo attraverso un programma di distribuzione limitato.

La sindrome di Dravet, che colpisce negli Stati Uniti circa 1 individuo su 15.700, provoca convulsioni prolungate e frequenti difficili da controllare attraverso i comuni farmaci antiepilettici.

Secondo le stime dell’analista di Guggenheim, Yatin Suneja, Fintepla raggiungerà un picco di vendite di circa 450 milioni di dollari in 5-7 anni nell’ambito del suo utilizzo contro la sindrome di Dravet.

Zogenix sta anche testando Fintepla per il trattamento della sindrome di Lennox-Gastaut.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italian Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*