Zika: dopo USA, Sanofi si accorda con il Brasile per sviluppare il vaccino

28 ottobre, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Sanofi ha chiuso un accordo di collaborazione con un importante istituto di ricerca brasiliano per accelerare lo sviluppo del  vaccino contro il virus Zika, consolidando la leadership della casa farmaceutica francese nella battaglia per sconfiggere il virus. L’accordo con la struttura sanitaria pubblica Fiocruz segue quello, stretto a luglio, tra Sanofi e l’istituto di ricerca dell’Esercito USA. Sanofi ha annunciato che collaborerà con questi due enti di ricerca per “aumentare le possibilità di sviluppare e autorizzare con successo un vaccino sicuro ed efficace contro Zika il prima possibile”.

A febbraio 2016, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato Zika un’emergenza di salute pubblica globale a causa del suo apparente legame con la microencefalia. Ciò ha stimolato gli sforzi per accelerare lo sviluppo di un vaccino. Se tutto andrà bene, alcuni esperti ritengono che il vaccino potrà arrivare sul mercato entro due anni.

Fonte: Reuters Health News

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*