Zambon: fast track FDA per Ciclosporina A da inalazione nella BOS

Zambon: fast track FDA per Ciclosporina A da inalazione nella BOS
Condividi:
Share

La Ciclosporina A da Inalazione (L CsA i) ha ottenuto la designazione Fast Track della FDA per il trattamento della Sindrome da Bronchiolite Obliterante (BOS).

Il trattamento – sviluppato da Breath Therapeutics, azienda biofarmaceutica acquisita da Zambon nel 2019 – è in fase di sviluppo clinico avanzato ed era già stato riconosciuto come farmaco orfano dalla stessa FDA e dall’EMA.

“Zambon è fortemente impegnata, in tutto il mondo, nell’innovazione e sviluppo di cure capaci di migliorare la qualità di vita delle persone che vivono con gravi disturbi respiratori. La designazione Fast Track da parte della FDA è un segnale importante, che riconosce il potenziale della L CsA i nel dare una risposta ai pazienti affetti dalla Sindrome da Bronchiolite Obliterante, una malattia rara e devastante per la quale oggi non esistono terapie approvate”, dice Roberto Tascione, Amministratore Delegato di Zambon.

“Riteniamo che la designazione Fast Track sia un’opportunità per intensificare i rapporti con FDA e per accelerare lo sviluppo e la registrazione della L CsA i”, aggiunge Paola Castellani, Chief Medical Officer di Zambon. “Lavoreremo a stretto contatto con la FDA per far progredire il programma di studi clinici BOSTON e offrire più rapidamente una terapia efficace per il trattamento della BOS”.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*