Walmsley (GSK): con Tesaro raddoppiata pipeline immuno-oncologica

11 Gennaio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Quando l’anno scorso ha rimesso il settore oncologico in cima alla lista delle priorità, la CEO di GlaxoSmithKline, Emma Walmsley, si è assunta un onere importante.

La top manager ha dichiarato martedì alla J.P. Morgan Healthcare Conference che attualmente l’azienda ha quasi raddoppiato il proprio portafoglio immuno-oncologico, in parte grazie al buyout di Tesaro dello scorso mese.
,
Un’ operazione costata 5 miliardi di dollari che ha portato in dote a GSK l’inibitore PARP Zejula e altri asset.

Zejula, che sta affrontando una forte competizione nel settore PARP, è ben posizionato per crescere, secondo Walmsley.

Ora è stato approvato come trattamento di mantenimento per i pazienti con carcinoma ovarico e per altri tumori, ma ha “un notevole potenziale di miglioramento” come trattamento di prima linea contro altri tipi di tumore,

Nel frattempo GSK sta facendo avanzare un coniugato anti-BCMA nel mieloma multiplo, con l’obiettivo di raggiungere il mercato nel 2020.

La pharma sta testando il candidato, e, in un recente rapporto, Evaluate Pharma ha previsto che il farmaco potrebbe raggiungere il grande successo entro il 2024.

GSK sta anche sottoponendo altri farmaci contro il cancro a test di prima e seconda fase.

Ma contemporaneamente alla crescita del portafoglio prodotti contro il cancro, GSK sta lavorando allo sviluppo di nuovi farmaci contro l’HIV e ha recentemente lanciato un nuovo prodotto.

Guardando al futuro, secondo W,almsley un’opportunità “molto più grande” è costituita da una terapia combinata di dolutegravir / lamivudine, da assumere una volta al giorno, che dovrebbe ottenere le approvazioni degli Stati Uniti e dell’UE quest’anno.

Oltre a questa terapia combinata, GSK sta lavorando a un farmaco iniettabile a lunga durata d’azione che potrebbe rappresentare un “approccio veramente nuovo” nei confronti dell’HIV.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*