Vertex: FDA approva combo Symdeko per la fibrosi cistica

13 febbraio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – La Food and Drug Administration ha approvato, come trattamento contro la fibrosi cistica,  la combo Kalydeco/tezacaftor messa a punt da Vertex. Si tratta del terzo prodotto dell’azienda contro la gravissima patologia polmonare. Il nuovo farmaco, che sarà venduto con il marchio Symdeko, avrà un prezzo di listino di 292.000 dollari l’anno, ha annunciato Vertex. Va a completare la pipeline aziendale sulla fibrosi cistica, cui appartengono Kalydeco e Orkambi. “Sulla base del numero di pazienti identificati negli ultimi 2 anni grazie all’uso di Orkambi, riteniamo che quest’anno Symdeko potrebbe incassare da 100 a 200 milioni di dollari”, ha detto in una nota l’analista di Jefferies, Michael Yee, che prevede per Vertex un incasso totale di 2,7 miliardi di dollari nel 2018. Symdeko è stato approvato per pazienti con fibrosi cistic di età pari o superiore a 12 anni che hanno due copie della mutazione del gene F508del o che hanno almeno una mutazione responsiva a tezacaftor / ivacaftor. Vertex si aspetta l’approvazione della combinazione di due farmaci in Europa nella seconda metà di quest’anno.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*