Vaccini COVID: ok dell’OMS all’uso in emergenza di Sinopharm

Condividi:
Share

(Reuters) – L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha approvato per l’uso in emergenza il vaccino contro il COVID-19 sviluppato dall’azienda cinese Sinopharm.
Il composto, uno dei due principali prodotti in Cina contro il coronavirus, è il primo a essere sviluppato in un paese non occidentale a ottenere il consenso dell’OMS ed è anche la prima volta che l’Organizzazione autorizza l’uso in emergenza di un vaccino cinese per una malattia infettiva.

L’elenco dei vaccini per l’uso in emergenza dell’OMS dà indicazioni alle autorità nazionali sui prodotti sicuri ed efficaci e li include nel programma COVAX, per fornire dosi ai paesi a medio e basso reddito. “Questa decisione amplia l’elenco dei vaccini COVID-19 che COVAX può acquistare, accelerandone l’approvazione normativa, l’importazione e la somministrazione”, dice il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Il vaccino, sviluppato dal Beijing Biological Products Institute, unità del Sinopharm China National Biotec Group, ha un’efficacia stimata del 79% per tutte le fasce d’età, anche se pochi adulti over 60 sono stati arruolati negli studi clinici.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento