Vaccino Pfizer/BioNTech: alla Ue 75 mln di dosi extra nel secondo trimestre dell’anno

Condividi:
Share

(Reuters) – Pfizer e BioNTech forniranno 75 milioni di dosi extra alla Ue del loro vaccino contro il COVID-19 nel secondo trimestre dell’anno. A dichiararlo è stata ieri Ursula von Der Leyen, presidente della Commissione Europea, che ha sottolineato come per l’intero 2021 siano previsti fino a 600 milioni di dosi in totale. Le dosi aggiuntive fanno parte dell’accordo annunciato l’8 gennaio dalla Ue.

Per il 2021 le due aziende hanno aumentato il loro obiettivo di fornitura a due miliardi di dosi, rispetto ai precedenti 1,3 miliardi. Pfizer ha spiegato che 500 milioni di dosi saranno disponibili per l’Unione entro la fine di quest’anno e che sarà possibile opzionarne altre 100 milioni.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

 

 

 

 

Notizie correlate

Lascia un commento