Vaccino AstraZeneca: per Jenner Institute di Oxford 50% probabilità di successo

Vaccino AstraZeneca: per Jenner Institute di Oxford 50% probabilità di successo
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il vaccino contro il COVID-19 che l’Università di Oxford sta studiando ha il 50% di probabilità di successo di essere messo a punto con successo.

Il 50% di rischio di fallimento è legato al fatto che il Coronavirus nella Gran Bretagna ha raggiunto un basso indice di trasmissibilità. È questa l’opinione di Adrian Hill, direttore dello Jenner Institute di Oxford.

L’Università inglese – che ha sviluppato il candidato con la biotech Advent-Irbm di Pomezia – sta collaborando con AstraZeneca per finalizzare le tappe di ChAdOx1 nCoV-19.

Il trial, che arriva a coinvolgere 10mila volontari, potrebbe restare ‘senza risultati’ a causa della bassa trasmissione del COVID-19 nella comunità. “È una corsa contro la scomparsa del virus e contro il tempo”, sottolinea Hill.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*