Vaccini: FDA approva estensione di Prevnar 13 (Pfizer)

14 luglio, 2016 nessun commento


Già vaccino più venduto nel mondo, Prevnar 13 di Pfizer  ha ottenuto dall’FDA l’estensione dell’approvazione per gli adulti dai 18 ai 49 anni. Dunque, negli USA ora Prevenar può essere somministrato a partire dai 18 anni e nei bambini a partire dai sei mesi ai 17 anni.

L’estensione — basata su un’analisi di dati di fase III che ha comparato il vaccino negli adulti dai 18 ai 49 anni e dai 60 ai 64 – fa seguito a una raccomandazione del comitato del CDC risalente al 2012 circa la somministrazione del vaccino agli adulti a partire dai 19 anni con condizioni immuno-compromettenti.

Un’ulteriore buona notizia per il tema vaccini di Pfizer, in crescita di oltre il 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tuttavia, durante le call trimestrali, i dirigenti hanno riferito di prevedere che la popolazione raggiunta rimarrà tale fino al 2016 e forse al 2017.

L’ampliamento del portfolio 
Pfizer ha lavorato per diversificare la sua offerta tramite R&S e acquisizioni. L’azienda ha acquistato il portfolio di vaccini commercializzati da Baxter per 635 milioni di dollari, la svizzera RedVax per una cifra non rivelata e due vecchi vaccini ACWY per la meningite da GlaxoSmithKline per 130 miliardi di dollari. Inoltre l’azienda sta testando vaccini contro lo S. aureus e il C. difficilis.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*