Vaccini: da EIB 25 milioni di Euro a biotech francese per malattia di Lyme e Zika

21 luglio, 2016 nessun commento


Dopo aver ottenuto un contratto di fornitura da 42 milioni di dollari per Ixiaro, il vaccino contro l’encefalite giapponese, dal Dipartimento per la Difesa degli USA, la biotech francese Valneva, specializzata nella messa a punto e nella produzione di vaccini, ha ottenuto un altro finanziamento dall’European Investement Bank (EIB).

L’azienda francese avrebbe ricevuto 25 milioni di Europer lavorare su vaccini contro la malattia di Lyme e Zika virus. Valneva ha già in commercio prodotti contro l’encefalite giapponese e il colera. Inoltre, starebbe lavorando su vaccini contro Pseudomonas aeruginosa e Clostridium difficile. Nel 2015 l’azienda ha guadagnato 83,3 milioni di Euro, un 96,4% di aumento rispetto al 2014, quando aveva chiuso a 42,4 milioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*