Vaccini COVID, salta l’accordo tra UE e la francese Valneva

Condividi:
Share

(Reuters) – Il produttore francese di vaccini Valneva non ha soddisfatto le condizioni richieste per concludere l’ accordo con l’Unione Europea per la fornitura di vaccini anti COVID-19.

Tra le condizioni citate dalla UE per il mancato accordo figurano “la mancanza di una solida protezione nei settori della responsabilità, sicurezza ed efficacia del vaccino e anche l’assenza di regole e modalità concrete per la consegna dei prodotti”. “Dopo un anno di trattative, la società non è riuscita a soddisfare tali condizioni e questo è uno dei motivi per cui non abbiamo ancora raggiunto un accordo”, ha detto il portavoce della Commissione.

Dopo aver incassato il no della UE Valneva ha fatto sapere di aver concluso un contratto di fornitura con la Gran Bretagna e di procedere con la produzione di dosi in Scozia. La biotech francese ha inoltre iniziato una serie di colloqui bilaterali con i singoli governi del blocco europeo.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento