Vaccini COVID: in Europa confezioni ed etichette redatte solo in inglese

Condividi:
Share

(Reuters Health) – In Europa i vaccini COVID “parleranno” una sola lingua, che con ogni probabilità sarà l’inglese. Le confezioni e le etichette dei prodotti, quindi, saranno uguali in tutti i Paesi dell’Unione.

La decisione è stata presa a fine settembre dagli esperti sanitari della Commissione europea, che sono venuti incontro alle richieste dei produttori dei vaccini.

Per legge, i farmaci autorizzati in Europa devono avere foglietti illustrativi ed etichette redatte in tutte le 24 lingue ufficiali della UE. Preparare packaging in 24 lingue, secondo i produttori dei vaccini, si ripercuoterebbe inevitabilmente sui tempi della distribuzione.

Le associazioni dei consumatori hanno evidenziato possibili rischi di confusione per i pazienti. Rischi che, però, non dovrebbero verificarsi, giacché rimane valido l’obbligo, per i produttori, di fornire leaflet informativi in ogni lingua riconosciuta dell’Unione Europea.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Healh Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento