Vaccini COVID, CureVac: a giugno l’ok europeo?

Condividi:
Share

(Reuters) – La tedesca CureVac attende l’approvazione europea del suo vaccino anti COVID-19 al più tardi nel mese di giugno e per questo motivo sta lavorando per aumentare la sua capacità di produzione. Lo riferisce il quotidiano Augsburger Allgemeine che cita una portavoce dell’azienda.

Dal suo esordio nel 2000, la società biotech si è concentrata sulla tecnologia basata su RNA messaggero (mRNA). “Stiamo lavorando per espandere ulteriormente la capacità produttiva grazie a una rete di partner che sta crescendo”, ha affermato la portavoce dell’azienda.

CureVac, quotata al Nasdaq e sostenuta dall’investitore Dietmar Hopp, da GlaxoSmithKline e dal Governo tedesco mira a produrre fino a 300 milioni di dosi di vaccino nel 2021 e fino a 1 miliardo nel 2022.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento