Vaccini COVID-19: BioNtech acquisisce sito produttivo da Novartis

Vaccini COVID-19: BioNtech acquisisce sito produttivo da Novartis
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Con l’obiettivo di aumentare la produzione di diverse centinaia di milioni di dosi il prossimo anno, BioNTech, che sta lavorando insieme a Pfizer a un vaccino contro il COVID-19, ha acquistato un sito produttivo da Novartis.

L’impianto si trova nella città tedesca di Marburg e fa parte di un complesso realizzato dal Premio Nobel per la Medicina Emil von Behring.

Secondo il CEO di BioNTech, Ugur Sahin, il vaccino sperimentale potrebbe arrivare alla revisione da parte degli enti regolatori a fine ottobre o inizio novembre.

“Un buon vaccino dovrebbe avere un effetto di immunizzazione del 70-75% e questo è anche il parametro che ci siamo prefissati per avere un prodotto in grado di arrestare la pandemia in modo significativo”, osserva Sahin.

L’impianto di Marburg sarà convertito per essere pienamente operativo nella prima metà del 2021, con una capacità di produzione annuale che potrà arrivare fino a 750 milioni di dosi.

La struttura, con i suoi 300 dipendenti che entreranno a far parte di BioNTech, sarà una delle più grandi in Europa per la produzione di vaccini a mRNA, insieme alle due già esistenti, anch’esse di proprietà della biotech tedesca.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*