USA, Coronavirus: Scott Gottlieb possibile responsabile unico

USA, Coronavirus: Scott Gottlieb possibile responsabile unico
Condividi:
Share

L’ex capo della FDA,Scott Gottlieb, potrebbe diventare il responsabile unico della gestione dell’emergenza coronavirus, secondo quanto riportano alcuni media statunitensi.

Il presidente Donald Trump ha minimizzato pubblicamente la minaccia portata dal coronavirus negli Stati Uniti anche se i funzionari della sanità hanno sottolineato la necessità di cautelarsi e di prepararsi.

La Casa Bianca sta valutando l’eventualità di nominare un responsabile unico per la gestione della situazione legata al coronavirus e l’ex capo della FDA Scott Gottlieb ha raccolto consensi in questo senso, riferisce il quotidiano Politico.

I funzionari dell’amministrazione non sono completamente sicuri del fatto che un ruolo del genere sia giustificato in questa fase, ma sarà Trump stesso a prendere la decisione finale, secondo alcune fonti.

Il portavoce della Casa Bianca, Judd Deere, ha negato la cosa in un tweet, dicendo che il presidente è “soddisfatto” della leadership del segretario HHS Alex Azar che dirige attualmente la ‘task force coronavirus’ del presidente.

Gottlieb è stato capo della FDA durante l’amministrazione Trump per quasi due anni prima di annunciare le sue dimissioni dall’agenzia circa un anno fa.

Per quanto riguarda la nomina di un commissario straordinario alle emergenze, negli USA c’è un precedente. Per la gestione dell’epidemia da virus Ebola l’amministrazione Obama aveva nominato Ron Klain quale responsabile unico

 

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*