UPSA (BMS): è ufficiale l’offerta di Taisho

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Dopo le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, Bristol-Myers Squibb ha ufficialmente comunicato di aver ricevuto un’offerta da 1,6 miliardi di dollari da parte dell’azienda farmaceutica giapponese Taisho Pharmaceuticals per l’acquisto dell’unità di farmaci da banco francese UPSA.

L’offerta di Taisho, che ha già nel mercato giapponese e del Sud-Est asiatico analgesici antiinfiammatori e farmaci per il raffreddore e la febbre, sarebbe strutturata come ‘opzione put’, secondo quanto affermato dalle due aziende. E dopo l’esercizio della ‘opzione put’ Taisho acquisirà UPSA insieme ad attivi e passivi del portfolio di prodotti dell’unità.

Il portfolio di UPSA comprende una vasta gamma di prodotti in diverse aree terapeutiche, come dolore, tosse e raffreddore, vitamine e integratori, medicinali per il tratto gastrointestinale e per il sonno.

 

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento