UCB: un mld di dollari per un hub in UK, nonostante la Brexit

6 dicembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – L’azienda farmaceutica belga UCB è pronta a investire, nei prossimi cinque anni, circa 1,3 miliardi di dollari a sostegno della ricerca in Gran Bretagna, nonostante l’incertezza della Brexit.

Per il CEO Jean-Christophe Tellier, la Gran Bretagna è il Paese più adatto per questo tipo di invrstimenti, grazie alla radicata cultura scientifica.

Un’ottima notizia per il Primo Ministro Theresa May, che l’11 dicembre chiederà al Parlamento di votare a favore dell’accordo con Bruxelles per l’uscita dall’Unione Europea.

UCB ha spiegato che l’investimento comprenderà circa 200 milioni di dollari destinati a un centro di ricerca che verrà appositamente costruito.

Il nuovo sito ospiterà anche un impianto di produzione e un hub per operazioni commerciali. Sono previsti circa 650 nuovi posti di lavoro.

Il gruppo belga ha una presenza importante nel Regno Unito da quando, nel 2004, ha acquistato Celltech, produttore di anticorpi.

 

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*