Trumpcare: New York e Minnesota contro i tagli ai Basic Health Plans

29 gennaio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Gli Stati di New York e del Minnesota hanno intentato una causa per cercare di impedire all’amministrazione Trump di tagliare i finanziamenti federali ai programmi statali che forniscono assistenza sanitaria a centinaia di migliaia di persone con un basso reddito. L’istanza, depositata venerdì presso il tribunale federale di Manhattan, è volta a ripristinare oltre un miliardo di dollari di finanziamenti per i programmi sanitari statali creati nell’ambito dell’Affordable Care Act. New York e Minnesota sarebbero gli unici Stati in cui funzionano i cosiddetti Basic Health Plans, piani di assicurazione sanitaria per i cittadini a basso reddito, autorizzati dalla legge.
A dicembre, il Dipartimento statunitense di Salute e Servizi Umani (HHS) ha avvertito entrambi gli Stati che avrebbe tagliato una parte dei finanziamenti federali ai programmi, poiché il Congresso non disponeva di un appropriato quantitativo di denaro da destinare ad essi. Il taglio ammonterebbe a circa il 25% dei finanziamenti per l’attuazione di questo tipo di piani sanitari. Secondo l’istanza, nei due stati circa 800.000 persone sono coperte da questi programmi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*