Trump, dura stoccata a Big Pharma USA

Trump, dura stoccata a Big Pharma USA
Condividi:
Share

Prima che diventasse presidente degli Stati Uniti, Donald Trump aveva dato un severo ammonimento all’industria farmaceutica USA per la questione prezzi dei farmaci e aveva promesso che sarebbe stato lui, una volta presidente, a sanzionarla.

Ora che i Democratici stanno promuovendo l’impeachment, Trump ha detto che non lo sorprenderebbe se ci fossero le aziende farmaceutiche dietro questa iniziativa. La dichiarazione è stata riportata su Twitter da Eli Stokols, giornalista del Los Angeles Times.

È forse la dichiarazione più scioccante contro il settore che il presidente USA abbia fatto da quando ha detto che il settore farmaceutico la stava “facendo franca dopo l’omicidio” nel gennaio 2017.

Trump deve evitare il tentativo di impeachment da parte dei Democratici e la questione dell’aumento dei prezzi dei farmaci da prescrizione sicuramente perderà molte posizioni nell’agenda presidenziale.

L’ex commissario della FDA Scott Gottlieb ha lasciato improvvisamente l’incarico all’inizio di quest’anno e già l’amministrazione Trump ha dovuto allentare la pressione per ottenere sconti sui farmaci da prescrizione.

La questione dei prezzi dei farmaci, in ogni caso, è destinata a rimanere al centro del dibattito del Congresso e dei candidati alle elezioni presidenziali del 2020.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*