Roche: ok FDA a Polivy nel linfoma diffuso a grandi cellule

11 Giugno, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – È arrivato prima del previsto l’ok della FDA americana alla commercializzazione di Polivy, un anticorpo coniugato messo a punto da Roche nel trattamento dei pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) in fase avanzata e il cui tumore è peggiorato nonostante almeno due precedenti linee terapeutiche.Polivy, in cui l’anticorpo combina Rituxan e un agente chemioterapico, è stato approvato ieri.

I coniugati farmaco-anticorpo sono stati messi a punto per veicolare la chemioterapia direttamente al tumore. Secondo l’azienda svizzera, il prezzo medio della terapia negli USA per un ciclo di quattro mesi sarà di 90mila dollari, mentre Rituxan da solo aveva un costo di 39.500 dollari, sempre per lo stesso periodo.

Così, gli analisti di Wall Street prevedono che le vendite di Polivy potrebbero arrivare a quasi un miliardo di dollari entro il 2024.

Per la stessa forma tumorale, in realtà, sono già approvate le terapie cellulare Yescarta, di Gilead, e Kymriah, di Novartis.

Polivy può essere usato una volta sola a causa del rischio di grave neurotossicità. Oltre a questo effetto collaterale, la FDA ha evidenziato anche una riduzione delle cellule del sangue, affaticamento e polmonite.

La conferma dell’approvazione, comunque, arriverà solo dopo la pubblicazioni di ulteriori dati.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*