Tetraphase: eravaciclina raggiunge endpoint studio. Presto all’esame dell’EMA

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Eravaciclina, l’antibiotico sperimentale  messo a punto da Tetraphase, ha raggiunto l’obiettivo principale in uno studio di fase avanzata. Il farmaco è stato testato per le infezioni intraddominali in uno studio pivotale su 500 pazienti. Eravaciclina è un derivato di una tetraciclina sintetica per le infezioni batteriche resistenti ai farmaci somministrato per via endovenosa in ospedale. La casa farmaceutica prevede depositare una richiesta di commercializzazione del medicinale alla FDA entro il primo trimestre del 2018, mentre entro la fine del Q3 del 2017 la richiesta dovrebbe essere avanzata all’EMA.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento