Takeda-Shire, c’è il sì anche della Commissione Europea

23 novembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – La Commissione Europea ha annunciato martedì di aver dato l’assenso all’acquisizione di Shire, da parte di Takeda, per 62 miliardi di dollari, a condizione che l’azienda giapponese ceda un farmaco di Shire, attualmente in sperimentazione per il trattamento delle malattie infiammatorie intestinali.

Takeda ha accettato la condizione della Commissione Europea e il farmaco in sperimentazione, se arriverà sul mercato, andrà a competere con Entyvio, blockbuster di Takeda.

L’approvazione della Ce segue quelle delle autorità regolatorie di USA, Giappone, Cina e Brasile.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*