Terapie CAR-T

Un team di scienziati del City of Hope, in California, sta sviluppando un nuovo trattamento CAR-T che potrebbe essere usato per curare i pazienti che hanno avuto una recidiva dopo una prima terapia cellulare mirata al CD19. La nuova terapia

L’Abramson Cancer Center dell‘Università della Pennsylvania ha il merito di aver sviluppato il trattamento oncologico CAR-T che alla fine ha dato origine a Kymriah di Novartis. Si tratta di una terapia personalizzata contro alcuni tumori del sangue basata su cellule

Gilead e Kite Pharma collaborano con  Pfizer per testare la combo Yescarta-utomilumab in alcuni tumori del sangue, tra cui il linfoma refrattario a grandi cellule B. Lo studio di fase 1/2, che sarà sponsorizzato da Kite Pharma, dovrebbe iniziare quest’anno. Yescarta

Un prezzo di 649 mila dollari sarebbe giustificabile per il trattamento dei giovani pazienti affetti da leucemia linfoblastica acuta. È il calcolo che ha fatto il NICE. Si tratta del ‘limite superiore’ per il costo della terapia che sta sviluppando