Sede Ema: sindaco Sala audito dal Comitato Petizioni del Parlamento Europeo

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha partecipato oggi all’audizione davanti al Comitato Petizioni del Parlamento Europeo per chiarire alcuni elementi del processo di ricollocazione dell’Agenzia europea del Farmaco dopo la Brexit.. Nel corso del suo intervento, Sala ha sottolineato l’importanza di una procedura di valutazione e decisione trasparente e meritocratica, anche e soprattutto nell’interesse dei cittadini europei, la cui…

Leggi

Nuova sede Ema, l’Olanda si difende: Amsterdam in linea con il dossier presentato

L’Olanda cerca di mettere la parola fine alla vicenda della sede Ema pubblicando un documento su cui fa il punto della situazione dopo le dichiarazioni allarmate del direttore dell’agenzia europea del farmaco, Guido Rasi. Il Vivaldi Building, sede designata, sarà “pronta prima della metà del novembre 2019”. Ed i costi dell’edificio provvisorio e del successivo trasloco nel quartier generale “costruito…

Leggi

Aifa, Melazzini: non si può scegliere con il lancio della monetina

“L’Europa ha perso una grande occasione, non si può scegliere con il lancio di una monetina, ci adeguiamo alle regole ma bisognerebbe interrogarsi su quanto accaduto”. Questo il commento del direttore generale dell’Aifa, Mario Melazzini, alla notizia dell’assegnazione della nuova sede Ema ad Amsterdam. “Ora si continuerà a collaborare e a far emergere la grande professionalità dell’Agenzia italiana del farmaco.…

Leggi

Farmindustria, Scaccabarozzi: ha comunque vinto il sistema Paese

“Abbiamo vinto lo stesso. L’Italia ha dimostrato di conquistare il gradino più alto del podio per la valutazione di merito. Nelle prime votazioni ha infatti ottenuto più voti delle altre candidate. A dimostrazione del fatto che Milano rispondeva al meglio a tutte le caratteristiche di qualità richieste. Ed è stata superata solo grazie al sorteggio e alla cattiva sorte. Per…

Leggi

Milano, il sogno sfuma sul filo di lana. Ema ad Amsterdam

Una monetina. Come nei peggiori incubi calcistici. Una monetina spegne i sogni di Milano nuova sede dell’Ema. Alle ore 18,15 di lunedì 20 novembre, dopo due turni di votazione e un ballottaggio, Milano si trova ancora testa a testa con la capitale olandese. Esauriti i confronti sui parametri tecnici, ci si affida alla sorte. Una monetina, appunto. Testa o croce…

Leggi

Assobiomedica, Boggetti: delusione Ema, ora costruire hub delle life science

“L’Italia con l’Ema a Milano ha perso un’importante opportunità, ma ha dimostrato che facendo sistema si può essere davvero competitivi. Ora però ci aspetta il compito più difficile: non disperdere le energie e le risorse e continuare a fare quadrato, lavorando insieme per costruire un polo di eccellenza della ricerca medico-scientifica e della salute. Il settore delle scienze della vita…

Leggi

Ema, Milano al secondo turno con Copenaghen e Amsterdam

Ore 17. Milano passa il primo turno nella votazione segreta per l’assegnazione dell’Agenzia europea del farmaco. Sono passate anche Amsterdam e Copenhagen. La votazione prevede fino ad un massimo di tre round. Tra poco dovrebbe iniziare il secondo round. “Con il nostro impegno Milano supera il primo round di votazioni per l’Ema. Lavoriamo, con grande fiducia, per il secondo turno”, è…

Leggi

Ema, la grande attesa/2. Dublino, Malta e Zagabria ritirano candidatura

A poche ore dal voto – sono le 12, 45 – Dublino, Malta e Zagabria si ritirano dalla corsa per l’attribuzione dell’Agenzia europea dei medicinali. Sono quindi 16, allo stato, le città candidate ad ospitare l’Agenzia europea del farmaco: oltre a Milano restano in gara Barcellona, Amsterdam, Copenhagen, Vienna, Atene, Bonn, Bruxelles, Bucarest, Bratislava, Helsinki, Lille, Porto, Sofia, Stoccolma e…

Leggi