Emofilia: Sanofi mette fine all’accordo con Oxford BioMedica

Sanofi ha deciso di chiudere l’accordo con Oxford BioMedica sui vettori virali per l’emofilia. Ad annunciarlo è stata venerdì scorso la stessa azienda francese, che aveva ‘ereditato’ l’accordo nel febbraio 2018, dopo l’acquisizione di Bioverativ, portata a termine per espandersi nel campo dell’emofilia. Bioverativ, poco dopo l’acquisizione da parte di Sanofi, aveva stretto un accordo di licenza con Oxford BioMedica…

Leggi

Sanofi: ok AIFA a MenQuadfi, nuovo vaccino contro la malattia meningococcica invasiva

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato l’immissione in commercio di un nuovo vaccino per l’immunizzazione attiva di soggetti di età pari o superiore ai dodici mesi contro la malattia meningococcica invasiva causata dai sierogruppi A, C, W e Y di Neisseria meningitidis . Il suo nome commerciale è MenQuadfi. La malattia meningococcica invasiva (IMD) è causata da un’infezione batterica che…

Leggi

Sanofi: parere positivo del CHMP per isatuximab in combinazione con carfilzomib e desametasone nel MM

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’EMA ha adottato un parere positivo per una seconda indicazione di isatuximab, in combinazione con carfilzomib e desametasone (Kd), per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo che hanno ricevuto almeno una terapia precedente. “Isatuximab ha ottenuto risultati molto significativi in combinazione con due farmaci che costituiscono lo standard di…

Leggi

Hudson (CEO Sanofi): bene tecnologia mRNA, ma i vaccini tradizionali resisteranno

Nella corsa globale ai vaccini anti COVID-19, quelli a mRNA hanno guadagnato rapidamente terreno e due di questi sono arrivati alla distribuzione in meno di un anno. Un’importante conquista che tuttavia, secondo il CEO di Sanofi Paul Hudson, non dovrebbe soppiantare le tecnologie tradizionali del settore vaccini. In una pandemia causata da un singolo virus, dove la velocità è un…

Leggi

Sanofi: dupilumab rimborsabile dal SSN per tre nuove indicazioni

Sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale le determine che ammettono la rimborsabilità da parte del Servizio Sanitario Nazionale di dupilumab in tre nuove indicazioni che succedono alla rimborsabilità già ottenuta nei pazienti adulti affetti da dermatite atopica: negli adulti e negli adolescenti con asma grave con infiammazione di tipo 2, negli adulti con rinosinusite cronica con poliposi nasale grave, negli…

Leggi

Sanofi: Ce estende uso dupilumab nei bambini 6-11 anni con dermatite atopica grave

La Commissione Europea ha esteso l’autorizzazione alla commercializzazione di dupilumab nell’Unione Europea per includere i bambini da 6 a 11 anni con dermatite atopica grave che sono candidati alla terapia sistemica. Dupilumab è l’unico farmaco sistemico approvato nella UE per il trattamento di questi pazienti. “L’approvazione di dupilumab per i bambini in Europa segna un altro traguardo significativo per i…

Leggi

Sanofi: priority review FDA per avalglucosidasi alfa nella Malattia di Pompe

La FDA ha accettato di esaminare con procedura prioritaria la domanda di licenza per farmaci biologici (Biologics License Application – BLA) per avalglucosidasi alfa come terapia enzimatica sostituiva di lungo periodo per il trattamento di pazienti con malattia di Pompe (deficit di α-glucosidasi acida). La data prevista per la decisione finale da parte della FDA è il 18 maggio 2021.…

Leggi

Sanofi punta agli investimenti nel biotech. Accordo con Jeito Capital

(Reuters) – Sanofi entra con 50 milioni di euro in Jeito Capital, società di investimenti focalizzata sul biotech e sui farmaci biotecnologici. L’annuncio dell’accordo è arrivato nella mattinata di venerdì 13 novembre, “Questo investimento consente a Sanofi di accedere al meglio dell’innovazione sanitaria francese ed europea e rafforza il nostro impegno a investire nella nostra pipeline di sviluppo a medio…

Leggi

Premio Zanibelli. Ecco i libri vincitori dell’ottava edizione

Nonostante questo sia un anno evidentemente particolare Sanofi, per dare un messaggio di positività e fiducia nel futuro, ha voluto mantenere, sebbene in modalità virtuale a distanza, la cerimonia di premiazione del Premio Letterario Angelo Zanibelli – La parola che cura. Ieri sera sono stati quindi attribuiti dalla giuria presieduta da Gianni Letta e nella sede dell’Ambasciata di Francia a Roma i premi alle Opere edite, al Personaggio dell’anno in…

Leggi

Sanofi acquista Kiadis e si rafforza nell’immunoterapia

(Reuters Health) – Con l’obiettivo di aumentare la sua gamma di prodotti dell’immunoterapia applicata all’oncologia, Sanofi ha deciso di acquistare la biotech olandese Kiadis. L’accordo, annunciato ieri dall’azienda francese, vale 308 milioni di euro. Sanofi pagherà 5,45 euro per azione, con un premio del 272% rispetto al prezzo di chiusura della società olandese al 30 ottobre. Kiadis ha una piattaforma…

Leggi

Sanofi, un ottimo Q3 fa alzare le previsioni sugli utili 2020

(Reuters Health) – Per la seconda volta quest’anno, Sanofi alza le sue previsioni sugli utili per il 2020. Un’operazione possibile grazie ai risultati del terzo trimestre migliori del previsto, soprattutto per quanto riguarda le Business Unit Care e Vaccines. La casa farmaceutica francese ha annunciato di aspettarsi quest’anno un aumento dell’utile per azione del 7-8%, rispetto al 6-7% stimato in…

Leggi

Dupixent, farmaco multitasking di Sanofi e Regeneron

Dupixent, farmaco immunologico superstar di Sanofi e Regeneron, potrebbe presto ricevere una nuova indicazione per una rara malattia esofagea, l’esofagite eosinofila. Sarebbe la quarta approvazione rilasciata dalla FDA. Per la nuova indicazione candidata, le due pharma hanno fornito nuovi dati a sostegno in occasione di due incontri virtuali in USA di Gastroenterologia. Sanofi e Regeneron hanno dichiarato che, nella prima…

Leggi

Sanofi: richiesta MAA a EMA per avalglucosidasi alfa (malattia di Pompe)

L’EMA ha accettato di esaminare la richiesta di autorizzazione alla commercializzazione per avalglucosidasi alfa, come terapia enzimatica sostitutiva di lungo periodo per il trattamento di pazienti con malattia di Pompe (deficit di alfa-glucosidasi acida). Avalglucosidasi alfa è una terapia enzimatica sostitutiva sperimentale che, una volta approvata, potrà costituire un potenziale nuovo standard di trattamento per i pazienti con malattia di…

Leggi

Vaccino anti-Covid: Italia in prima linea con lo stabilimento Sanofi di Anagni

Produrre 300 milioni dosi di vaccino contro il Coronavirus nel 2021 nello stabilimento di Anagni (Frosinone) di Sanofi. È questo l’obiettivo dell’azienda francese che, insieme con GlaxoSmithKline (GSK), sta lavorando affinché si arrivi al più presto ad un “antidoto” contro il Covid-19. Un obiettivo ambizioso che fa parte di un progetto ancora più ampio: produrre fino a un miliardo di…

Leggi

COVID-19, vaccino Sanofi/GSK: accordo con la Ce per fornitura di 300 mln di dosi

Sanofi e GSK hanno finalizzato e siglato oggi un accordo di preacquisto con la Commissione Europea per la fornitura fino a 300 milioni di dosi del vaccino adiuvato contro COVID-19, da quando il vaccino sarà approvato. Il candidato vaccino utilizza la combinazione tra la tecnologia basata su proteine ricombinanti di Sanofi, già utilizzata per la produzione del vaccino antinfluenzale, e…

Leggi

Sanofi Italia: Emmanuelle Valentin nuovo General Manager BU General Medicines

Emmanuelle Valentin è il nuovo General Manager della BU General Medicines di Sanofi in Italia, uno dei quattro business in cui il Gruppo è organizzato a livello globale. “La General Medicines Sanofi gestisce un ampio portfolio di farmaci che ogni giorno fanno la differenza per milioni di pazienti cronici, soprattutto per malattie renali-cardio metaboliche – dice Emmanuelle Valentin – Stiamo…

Leggi