Sanofi

Lo studio registrativo di fase 3, LIBERTY ASTHMA QUEST, condotto da Sanofi e Regeneron, svolto su un’ampia popolazione di pazienti con asma persistente non controllata, ha raggiunto i due endpoint primari. Dupilumab, in associazione alle terapie standard, ha ridotto gli

La FDA ha assegnato la designazione di breakthrough therapy a cemiplimab (REGN2810), di Sanofi e Regeneron, per il trattamento di adulti con carcinoma cutaneo a cellule squamose metastatico (CSCC) e di adulti con lo stesso carcinoma localmente avanzato e non

Sanofi non svilupperà più il vaccino contro Zika virus, che stava mettendo a punto in collaborazione con l’Esercito americano, né andrà avanti con la richiesta di licenza esclusiva. A seguito del rallentamento della diffusione dell’infezione, la U.S. Army ha infatti

La Giuria del Premio Zanibelli, presieduta da Gianni Letta, ha scelto la terna di finalisti dalla quale uscirà il vincitore dell’edizione 2017 per la categoria “Opere Edite”. Si tratta di tre produzioni che rileggono in chiave letteraria argomenti come il

Vendite per 8 miliardi e 663 milioni di Euro e utili per azione a 1,35. Ecco i due dati principali che fotografano il Q2 di Sanofi, in crescita rispetto allo stesso trimestre del 2016. Una buona performance che, come sottolinea

Il CHMP dell’Agenzia Europea dei Medicinali ha espresso parere favorevole per l’autorizzazione  alla commercializzazione di dupilumab (Sanofi-Regeneron), raccomandandone l’approvazione in Europa per l’utilizzo in adulti con dermatite atopica da moderata a grave, candidati alla terapia sistemica. Dupilumab è un anticorpo

Sanofi ha firmato una partnership con la biotech belga Ablynx, grazie alla quale l’azienda francese amplierà la propria pipeline di farmaci contro le malattie infiammatorie mediate dal sistema immunitario, in particolare artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico e psoriasi. I termini

La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio di sarilumab (Sanofi e Regeneron) in combinazione con metotrexato (MTX) per il trattamento dell’artrite reumatoide attiva da moderata a grave in pazienti adulti che non rispondono in maniera adeguata, oppure risultano

Parexel e Sanofi insieme per valutare la possibilità di utilizzare dispositivi indossabili negli studi clinici. L’azienda francese e la biopharma USA hanno presentato uno studio pilota per testare il programma Patient Sensor, lanciato recentemente dalla stessa Parexel. Obiettivo di questa

(Reuters Health) – È di 600 milioni di euro il piano di investimenti, per i prossimi due anni, che Sanofi intende avviare nel settore dei biologici e della loro produzione. Un campo le cui previsioni di crescita sono enormi in

Con 3,9 miliardi di dollari di vendite, Lantus, l’insulina basale di Sanofi, è stato il prodotto per il diabete più venduto negli USA, nel 2016, seguito da Januvia, della classe degli inibitori della DPP-4, con 2,29 miliardi di dollari incassati,

Sanofi ha ricevuto parere positivo da parte del Comitato dei Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell’EMA per la commercializzazione del biosimilare Insulin lispro Sanofi (insulin lispro 100 Units/mL). Il CHMP ha raccomandato l’uso di Insulin lispro Sanofi per il trattamento di adulti

(Reuters Health) – La U.S. Food and Drug Administration si è pronunciata a favore di sarilumab, farmaco biotecnologico messo a punto da Regeneron e Sanofi per adulti con artrite reumatoide da moderata a severa. Sarilumab  sarà venduto con il nome

È stato presentato ufficialmente oggi a Milano il nuovo progetto Pianeta Giovani Sanofi patrocinato dall’azienda farmaceutica già fornitore ufficiale FISI -Federazione Italiana Sport Invernali. Il Progetto ha l’obiettivo di supportare l’attività agonistica giovanile di più discipline federali. Insieme al Presidente FISI, Flavio

Il mercato dei biologici complessi vince sulla ricerca e sviluppo delle piccole molecole. Parte da qui la scelta annunciata da Sanofi che ha deciso la chiusura dello stabilimento R&D di Montpellier.Una decisione non isolata visto che già altre big pharmahanno avviato

Il business procede secondo i piani e, per raggiungere gli obiettivi, non c’è bisogno di puntare su un accordo importante di M&A. È questo il pensiero di Serge Weinberg, Chairman di Sanofi, espresso nel corso di una riunione che si