Roche: combo Tecentriq/Avastin migliora sopravvivenza nel carcinoma epatocellulare

Roche sta per presentare dati aggiornati che confermano che la sua combinazione immunoterapica, composta da Tecentriq (atezolizumab) e Avastin (bevacizumab), migliora la sopravvivenza globale nei pazienti affetti da carcinoma epatocellulare (HCC) non resecabile chirurgicamente e non sottoposti a una precedente terapia sistemica. I dati provengono dallo studio di fase III Imbrave150. Si tratta di un trial svolto per valutare la…

Leggi

Roche, da Ce via libera all’antivirale Xofluza

(Reuters) – La Commissione Europea ha approvato Xofluza di Roche come trattamento dell’influenza in pazienti a partire dai 12 anni d’età. Si tratta del primo nuovo antivirale contro l’influenza da quasi 20 anni. La Ce ha approvato il farmaco di Roche in formulazione orale a singola dose per il trattamento dell’influenza non complicata in pazienti di età pari o superiore…

Leggi

Roche: ok Ce a Phesgo nel carcinoma mammario HER 2 positivo

La Commissione Europea ha approvato Phesgo, l’associazione a dose fissa di pertuzumab e trastuzumab di Roche con ialuronidasi, somministrata per via sottocutanea per il trattamento del carcinoma mammario in fase precoce e metastatica HER2-positivo. “L’approvazione rappresenta un significativo passo avanti nel trattamento del carcinoma mammario HER2-positivo”, dice Levi Garraway, Chief Medical Officer di Roche e responsabile dello sviluppo globale dei…

Leggi

Roche, ecco i tre finalisti del concorso letterario #afiancodelcoraggio

“Tutte le sere aspetto che si addormenti, quando dorme ritorna la mia mamma di un tempo, quella che avevo da piccolo e che non era malata”. “La mamma pareva aver perso i capelli, ma poi, quando uscivamo di casa, tornavano magicamente al loro posto”. “Poi una mattina mi resi conto che quel viso era tutto ciò che mi restava di…

Leggi

Roche: al congresso ASH novità su DLBCL ed emofilia A

Al 62° Meeting annuale dell’American Society of Hematology (ASH), tenutosi in modalità virtuale dal 5 all’8 dicembre 2020, Roche ha presentato i dati di due studi clinici relativi al trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario (DLBCL) e dell’emofilia A. Nell’area dell’onco-ematologia la pharma svizzera ha presentato i risultati a lungo termine dello studio Ib/II GO29365,…

Leggi

Roche: ok Ce a atezolizumab in combo con bevacizumab nel carcinoma epatocellulare

La Commissione Europea ha approvato atezolizumab di Roche in combinazione con bevacizumab per il trattamento di pazienti adulti affetti da carcinoma epatocellulare (HCC) in stadio avanzato o non resecabile che non hanno ricevuto una precedente terapia sistemica. L’approvazione si basa sui risultati dello studio IMbrave150 di Fase III che ha dimostrato che atezolizumab in combinazione con bevacizumab ha ridotto il…

Leggi

Roche: Q3 trascinato dalla diagnostica

(Reuters Health) – La grande diffusione dei test per il Coronavirus ha permesso alla divisione diagnostica di Roche di realizzare incassi record che compensano il calo delle vendite di farmaci e permettono alla pharma svizzera di essere ottimista per quanto riguarda gli obiettivi 2020. Le vendite di strumenti diagnostici, inclusi i test per il nuovo coronavirus, sono aumentate del 2%,…

Leggi

Roche: nuovi dati dallo studio FIREFISH su risdiplam nella SMA pediatrica

Roche ha presentato nuovi dati a 2 anni emersi dalla Parte 1 dello studio registrativo FIREFISH su risdiplam in bambini di età compresa tra 2 e 7 mesi con atrofia muscolare spinale (SMA) sintomatica di tipo 1. I risultati a 2 anni in bambini trattati con la dose terapeutica selezionata di risdiplam (17/21), selezionata grazie alla fase 1 di dose-finding…

Leggi

Roche: da AIFA due nuove indicazioni terapeutiche per atezolizumab

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato due nuove indicazioni terapeutiche di atezolizumab di Roche, in combinazione con carboplatino ed etoposide, per il trattamento di prima linea di pazienti adulti con carcinoma polmonare a piccole cellule in stadio esteso (ES-SCLC) e di atezolizumab in associazione al chemioterapico nab-paclitaxel per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma mammario triplo-negativo localmente avanzato non…

Leggi

Roche: ok CHMP a combo Tecentriq/Avastin nel tumore del fegato

(Reuters Health) – Parere positivo degli esperti europei del CHMP all’uso di Tecentriq in associazione con Avastin per il trattamento del tumore del fegato. L’ok del panel europeo sulla buona strada Roche per avere l’autorizzazione definitiva, nei prossimi mesi, alla commercializzazione in Europa della combo. Il Committee for Medicinal Products for Human Use dell’EMA ha raccomandato l’approvazione per i pazienti…

Leggi

Roche: ok FDA a FoundationOne Liquid CDx, test basato sulla profilazione genomica

Via libera della FDA a FoundationOne Liquid CDx, il test su biopsia liquida di Foundation Medicine (Roche) per i pazienti con tumori solidi. FoundationOne Liquid CDx è un test basato sulla profilazione genomica (Comprehensive Genomic Profiling) che analizza più di 300 geni correlati ai tumori e alcune “genomic signatures” (MSI e bTMB) per ottimizzare la cura del paziente con farmaci…

Leggi

SMA, duello a tre Biogen, Novartis e Roche

(Reuters Health) – Biogen sta vagliando l’opportunità di valutare, in un trial clinico internazionale, se il suo farmaco contro l’atrofia muscolare spinale Spinraza migliora i risultati nei pazienti che non rispondono adeguatamente a Zolgensma, la terapia una tantum messa a punto da Novartis. Nel 2019 Spinraza ha fatto incassare alla biotech USA due miliardi di dollari. Lo studio clinico dovrebbe…

Leggi

Roche, accordo da 1,7 miliardi di dollari con Blueprint per pralsetinib

(Reuters Health) – Roche ha siglato un accordo da 1,7 miliardi di dollari con Blueprint per i diritti di pralsetinib, che a novembre potrebbe avere l’ok negli USA nel trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellule con mutazione RET. Lo ha annunciato la stessa pharma svizzera, specificando che pagherà 675 milioni di dollari cash e farà un investimento azionario…

Leggi

Roche, emofilia A: nuovi dati positivi sulla sicurezza di emicizumab

Al congresso virtuale 2020 dell’International Society on Thrombosis and Hemostasis (ISTH) sono stati presentati i risultati della seconda analisi ad interim dello studio di fase IIIb STASEY, che rafforzano il profilo di sicurezza di emicizumab, anticorpo bispecifico del fattore IXa e del fattore X prodotto da Roche, già testato nel programma clinico di fase III HAVEN. Nello studio STASEY, emicizumab…

Leggi

Roche: FDA approva Phesgo nel carcinoma mammario HER 2 positivo

(Reuters Health) – La FDA ha approvato Phesgo, terapia combinata di Roche contro il carcinoma mammario HER-2 positivo avanzato diffuso in altre parti del corpo. Il trattamento, iniettabile, è costituito dalla combinazione dei farmaci Perjeta ed Herceptin di Roche uniti alla ialuronidasi, utilizzata per migliorare l’assorbimento dei due principi attivi. Le confezioni del nuovo farmaco riportano l’avviso di possibili effetti…

Leggi