Merck

Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, ha annunciato un nuovo investimento di circa 35 milioni di euro destinato al suo sito di produzione di Modugno-Bari, per una nuova linea di produzione di medicinali. L’annuncio è stato dato in

Il nuovo medicinale immunoncologico di Pfizer e Merck KGaA, Bavencio – approvato a marzo dalla FDA per il trattamento del carcinoma a cellule di Merkel, – ha ottenuto il via libera anche dalla Commissione Europea per il trattamento di questo

La Commissione europea ha rilasciato l’Autorizzazione all’Immissione in Commercio di Cladribina compresse 10 mg, la prima terapia orale con breve ciclo di trattamento per le forme recidivanti di sclerosi multipla (Smr) nei pazienti con elevata attività di malattia. Germania e

(Reuters Health) – Il CHMP dell’EMA  ha raccomandato l’approvazione del farmaco immuno-oncologico Bavencio (avelumab) di Pfizer e Merck KGaA per il trattamento del carcinoma a cellule di Merkel. A maggio, Bavencio, un inibitore di PD-L1, aveva ricevuto l’ok dalla FDA

Merck ha annunciato che il Comitato per i medicinali per uso umano (Committee for Medicinal Products for Human Use – CHMP) dell’Agenzia europea dei medicinali ha espresso parere positivo per l’approvazione di Cladribina Compresse (nome commerciale proposto MAVENCLAD) per il

(Fondazione Thomson Reuters) – Imparare dalla vittoria sull’Ebola in Africa Occidentale per contenere le probabili, future recrudescenze di questo virus. Con questo obiettivo, nei giorni scorsi, si sono riuniti a Conakry (Guinea) presidenti e ministri di Guinea, Liberia e Sierra

Merck ha annunciato i vincitori della terza edizione del Fertility 2.0 Award, il premio sui temi della fertilità e della prevenzione dell’infertilità rivolto ai professionisti dell’informazione online e a tutti gli utenti del web. Il tema di questa edizione è

L’antivirale uprifosbuvir (MK3682) ha oggi un valore di mercato pari a 240 milioni di dollari. Merck lo aveva acquisito solo tre anni fa comprando, per 3,9 miliardi di dollari, l’azienda che lo aveva messo a punto, Idenix. Da quando infatti

(Reuters Health) – La somministrazione di pembrolizumab (Keytruda) allunga di 3 mesi la sopravvivenza media dei pazienti con cancro uroteliale in fase avanzata, per i quali la chemioterapia fallisce. A dimostrare l’efficacia del farmaco su quella che è riconosciuta come una

Il candidato doravirina (Merck) ha raggiunto l’endopoint primario di efficacia nello studio di fase III. Il trial ha dimostrato la non inferiorità di doravirina – somministrato una volta al giorno – rispetto a darunavir potenziato con ritonavir (DRV + r),

Merck ha ricevuto la certificazione Top Employers Italia 2017 per la gestione delle risorse umane. “La vera ricchezza della nostra azienda – ha dichiarato Francesco Luchi, Country HR Head Merck Italia – risiede nelle persone. Sono il capitale intellettuale e il talento, in particolare,

Le vendite di Merck per il quarto trimestre del 2016 si sono fermate a 10,11 milioni di dollari, a fronte dei 10,16 milioni delle stime di consenso. A trainare le vendite è stato soprattutto Gardasil, il vaccino contro il papillomavirus,

(Reuters Health) – La politica della trasparenza, avviata dalle big pharma USA all’indomani delle esternazioni del presidente Donald Trump, comincia a manifestarsi in iniziative concrete. Merck & Co ha pubblicato le informazioni relative al pricing degli ultimi sette anni anni del suo

(Reuters Health) – Se la FDA manterrà il timing indicato ed entro la prima decade di maggio darà una risposta positiva sulla combo Keytruda- chemioterapia, il panorama del mercato farmaceutico nel settore delle patologie oncologiche del polmone potrebbe cambiare significativamente. Dopo

(Reuters Health) – La FDA ha accordato la revisione rapida della combo Keytruda – chemioterapia come trattamento iniziale per il cancro polmonare avanzato. Merck, che produce Keytruda, è convinta che l’ente regolatorio potrebbe arrivare a una decisione in merito entro

(Reuters Health) – Merck & Co ha vinto una causa federale contro Gilead Sciences sui blockbuster di Gilead Sovaldi e Harvoni, indicati nell’epatite C. La sentenza prevede che a Merck vengano versati 2,54 miliardi di dollari in royalties. La giuria del