Gilead

(Reuters Health) – Nell’HIV è sempre più testa a testa fra GSK e Gilead. L’azienda californiana sembra godere di un vantaggio a breve termine, perché si sta muovendo nel solco della strategia ventennale rappresentata dalla triplice terapia il controllo del

(Reuters Health) – Q3 migliore del secondo trimestre 2017 per Gilead, ma in Borsa le azioni perdono valore a causa poiché del calo delle vendite dei farmaci contro l’epatite C. E per il prossino trimestre è attesa una forte concorrenza.

(Reuters Health) – Arriva sul mercato USA la seconda terapia CAR-T. La FDA americana ha approvato ieri il trattamento di Gilead, acquisito da Kite Pharma, per la cura del linfoma a grandi cellule B negli adulti, una forma di linfoma

Alessandro Riva è stato nominato vice presidente esecutivo dell’unità oncologica di Gilead. Un ruolo chiave, dal momento che Riva si occuperà anche di terapie cellulari, in particolare di CAR-T, acquisita con l’operazione Kite Pharma, finalizzata qualche settimana fa e costata

Gilead darà in licenza il suo nuovo farmaco contro l’HIV, bictegravir, a Medicines Patent Pool (MPP), l’organizzazione delle Nazioni Unite che lavora per aumentare l’accessibilità a determinati farmaci nei paesi più poveri. Il prodotto dell’azienda biotech americana sarà così venduto

Il sistema di produzione di CAR-T di Kite, il cosiddetto giro ‘da vena a vena’, ovvero da quando le cellule vengono prelevate dal paziente a quando, una volta ingegnerizzate, gli vengono re-infuse, si concluderebbe in 17 giorni. Ecco perché Gilead

Reuters Health) – Quasi 12 miliardi di dollari: tanto costerà a Gilead l’acquisizione di Kite Pharma. L’azienda biotech americana, in crisi per il calo delle vendite dei farmaci per l’epatite C, avrebbe infatti deciso ieri di mettere le mani su

Gilead ha comunicato oggi i risultati a 48 settimane di due studi di Fase 3 (Studi 1489 e 1490) che hanno valutato l’efficacia e la sicurezza di un’associazione a dose fissa di bictegravir (50 mg) (BIC) – un nuovo inibitore

(Reuters Health) – A trent’anni dall’approvazione dei primi trattamenti contro l’AIDS arriva una nuova ondata di terapie, con dati positivi su nuovi cocktail di farmaci e vaccini in sperimentazione. Tutte queste novità, presentate nell’ambito dell’incontro annuale dell’International AIDS Society in corso

(Reuters Health) – La FDA ha dato l’ok all’utilizzo di Vosevi, la combinazione fissa di sofosbuvir, velparasvir e voxilaprevir contro l’epatite C di Gilead, nella terapia di pazienti che non hanno risposto a precedenti trattamenti. Lo ha dichiarato la stessa azienda

Investire in un’azienda con una solida esperienza nel campo della fibrosi cistica, per rafforzare la pipeline e combattere l’erosione delle entrate, prevista a partire dal 2018 . È questo il suggerimento che a Gilead giunge da Geoffrey Porges, analista di

Il CHMP ha dato parere positivo per l’Autorizzazione all’Immissione in Commercio (AIC) di una nuova formulazione in un’unica compressa messa a punto da Gilead per l’epatite C.  Il via libera è arrivato per la combinazione di Sofosbuvir, Velpatasvir e Voxilaprevir

Sono stati anni di profondi mutamenti nella lotta all’HCV e ora ci troviamo di fronte ad una svolta. Il recente ampliamento dei criteri di accesso alle nuove terapie da parte dell’AIFA ha aperto le porte della cura ad un numero

Valentino Confalone è il nuovo General Manager di Gilead Italia. Prima di ricoprire questo ruolo, Confalone è stato Head of Europe per la start up dell’unità Biotech Unit di Dompé Farmaceutici. “E’ per me un grande onore assumere la guida

(Reuters Health) –  Ottime notizie per Gilead. La combo di bictegravir con altre terapie esistenti per l’Hiv ha raggiunto l’obiettivo principale in quattro studi di fase avanzata. La combinazione prevede l’aggiunta del farmaco sperimentale ad emtricitabina / tenofovir alafenamide (FTC /

La nuova terapia di Gilead, che combina i principi attivi sofosbuvir e velpatasvir, è stata ammessa alla rimborsabilità dall’Agenzia Italiana del Farmaco, e la relativa determina è stata pubblicata il 26 aprile in Gazzetta Ufficiale. In conseguenza, a partire da