Celgene (BMS): nuove positive evidenze per ozanimod dallo studio DAYBREAK

Celgene (Bristol-Myers Squibb) ha annunciato i risultati preliminari dello studio di estensione di fase 3 DAYBREAK, in aperto, che dimostrano il profilo di efficacia e di sicurezza a lungo termine di ozanimod nei pazienti con forme recidivanti di sclerosi multipla. Lo studio ha incluso 2.494 pazienti che avevano precedentemente completato uno studio di fase 1, 2 o 3 con ozanimod,…

Leggi

Celgene (BMS): ok Ce a ozanimod nella RRMS con malattia attiva

La Commissione Europea ha approvato ozanimod di Celgene (BMS) per il trattamento dei pazienti adulti con sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS) con malattia attiva, confermata da caratteristiche cliniche o di imaging. Ozanimod, farmaco orale da assumere una volta al giorno, è il solo modulatore del recettore di sfingosina-1-fosfato (S1P) approvato per i pazienti con RRMS con malattia attiva. L’approvazione si basa…

Leggi

BMS/Celgene, task force per l’ematologia

Per sostenere i lanci delle terapie ematologiche, BMS e Celgene hanno costituito una speciale task force, presieduta da Nadim Ahmed. “Avevamo bisogno di avere un ulteriore supporto per realizzare i lanci di nuovi farmaci e quindi abbiamo attinto al know how di BMS”, dice Nadim Ahmed, che ha guidato l’ematologia di Celgene prima della fusione con BMS. “Siamo stati in…

Leggi

Celgene (BMS): Reblozyl potenziale blockbuster nelle MDS

Nei suoi ultimi giorni come società indipendente, Celgene ha ottenuto l’approvazione della FDA per Reblozyl (luspatercept) contro la beta-talassemia. Ora la FDA vuole dare un’occhiata più da vicino all’efficacia di questo farmaco come trattamento di alcuni tumori del sangue. Un comitato consultivo della FDA esaminerà Reblozyl il 18 dicembre prossimo come terapia per pazienti con sindromi mielodisplastiche (MDS), un gruppo…

Leggi

Roche/Celgene: ok FDA a combo Tecentriq-Abraxane nel tumore al polmone

(Reuters Health) – L’immunoterapia di Roche Tecentriq, in associazione al farmaco chemioterapico Abraxane, di Celgene , è stata approvata dalla FDA come trattamento iniziale del tumore del polmone non squamoso, non a piccole cellule, senza mutazioni a livello di EGFR e ALK. Fonte: Reuters Health News (Versione italiana per Daily Health Industry)

Leggi

BMS-Celgene, è fatta: c’è l’ok della Federal Trade Commission

(Reuters Health) – Bristol-Myers Squibb e Celgene hanno ottenuto l’approvazione antitrust degli Stati Uniti alla fusione, grazie alla cessione di Otezla, il farmaco contro la psoriasi di Celgene. Lo ha comunicato venerdì la Federal Trade Commission. Bristol-Myers Squibb ha dichiarato che chiuderà l’acquisizione mercoledì 20 novembre. Otezla andrà ad Amgen per 13,4 miliardi di dollari. La cessione di Otezla rappresenta…

Leggi

Celgene: sclerosi multipla, ozanimod riduce le ricadute

(Reuters Health) – Nelle persone con sclerosi multipla recidivante ozanimod, di Celgene, è in grado di ridurre il rischio di recidiva rispetto all’interferone beta-1a. È quanto hanno mostrato due studi di fase III, SUNBEAM e RADIANCE, pubblicati da Lancet Neurology. In entrambe le sperimentazioni, i pazienti con sclerosi multipla recidivante sotto i 55 anni sono stati divisi in tre gruppi:…

Leggi

Celgene, partnership con Immatics per terapie cellulari

Celgene ha siglato una partnership con la biotech Immatics per 75 milioni di dollari per collaborare allo sviluppo di terapie cellulari anticancro. L’accordo offre a Celgene la possibilità di optare per trattamenti con cellule T per programmi relativi a tumori solidi, una volta completata la selezione dei candidati. Immatics possiede la tecnologia per sviluppare molteplici tipi di terapie cellulari: dalle…

Leggi

Amgen, spesa monstre per assicurarsi Otezla di Celgene

(Reuters Health) – Con 13,4 miliardi di dollari cash Amgen si assicura Otezla, il farmaco contro la psoriasi di Celgene. La decisione di acquistare Otezla da parte di Amgen ha determinato un aumento del 3% delle azioni dell’azienda biotech. Nel 2018 il farmaco ha fatto registrare vendite per 1,61 miliardi di dollari. Anche le azioni di BMS e Celgene –…

Leggi

Celgene: ok FDA a Otezla nella malattia di Behçet

La FDA ha dato l’ok all’uso di Otezla, di Celgene per il trattamento delle ulcere orali da malattia di Behçet, un raro disturbo infiammatorio a carico della mucosa. Dopo quella contro la psoriasi a placche e l’artrite psoriasica, si tratta della terza indicazione per il farmaco che Celgene dovrà cedere in virtù dell’acquisizione da parte di Bristol-Myers Squibb, come richiesto…

Leggi

Bristol-Myers-Celgene verso la cessione di Apremilast

(Reuters Health) –Bristol-Myers Squibb sta pensando di cedere Apremilast, il farmaco per la psoriasi di Celgene, per contenere le preoccupazioni sollevate dai regolatori antitrust statunitensi. Ha quindi posticipato la chiusura dell’accordo da 74 miliardi di dollari con Celgene. Una mossa che ha fatto scendere le azioni di Bristol quasi del 7%, e le azioni di Celgene quasi del 5%. Il…

Leggi

BMS-Celgene, valzer di poltrone nella nuova organizzazione

Quando l’oncologo Thomas Lynch entrò con il ruolo di CSO in Bristol-Myers Squibb due anni fa, dichiarò che la compagnia era “in una posizione unica per trasformare la terapia contro il cancro”. Ma ora che BMS ha acquistato Celgene per 74 miliardi di dollari ha deciso di cambiare leadership in questo settore di mercato. E Lynch non è l’unico a…

Leggi

Celgene: ok Ce per regimi associazione con tripletta a base di Revlimid e Imnovid

La Commissione Europea ha approvato due nuovi regimi di associazione con triplette a base di Revlimid (lenalidomide) e Imnovid (pomalidomide) di Celgene. Lenalidomide in associazione con bortezomib e desametasone (RVd) è ora indicato a livello europeo nel trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo non precedentemente trattato che non sono eleggibili al trapianto. Inoltre, pomalidomide, in associazione con bortezomib e…

Leggi

Celgene: ok del NICE a Revlimid

Quattro anni dopo l’ok della Commissione Europea per Revlimid come trattamento di prima linea di alcuni adulti con mieloma multiplo, il National Institute for Health and Care Excellence (NICE), ha raccomandato che il farmaco di Celgene sia rimborsato dal Servizio sanitario nazionale britannico. Il watch cost britannico ha dato via libera all’uso di Revlimid in combinazione con desametasone nei pazienti…

Leggi