Bayer

(Reuters Health) – Deka Investment, uno dei maggiori azionisti di Bayer, critica la dirigenza dell’azienda tedesca per aver sottostimato i rischi dell’acquisizione di Monsanto. Si prospetta ora una riunione annuale infuocata, in programma il prossimo 26 aprile. Da agosto 2018,

(Reuters Health) – Il supervisory board di Bayer ha ribadito ai vertici aziendali il pieno appoggio alla decisione di acquistare Monsanto, nonostante la società abbia perso cause importanti negli USA contro persone che affermano di essersi ammalate di cancro dopo

Bayer ha pubblicato i dati clinici preliminari sul secondo inibitore TRK concesso in licenza da Loxo Oncology nel quadro dell’accordo da 400 milioni di dollari che ha portato Vitrakvi, il primo inibitore TRK approvato dalla FDA, nel portfolio della pharma

(Reuters Health) – “Il management gode del pieno appoggio del supervisory board”. Sono le parole del CEO di Bayer, Werner Baumann, dopo che la settimana scorsa l’azienda tedesca si è trovata ad affrontare un secondo verdetto da parte di una

Gli investitori attendono i dettagli dallo scorso mese di novembre, quando Bayer ha confermato che avrebbe ceduto la sua BU Animal Health. A distanza di pochi mesi il quadro comincia a delinearsi. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Bloomberg, la pharma

L’AIFA ha approvato la rimborsabilità di rivaroxaban di Bayer nel dosaggio di 10 mg in monosomministrazione giornaliera per la nuova indicazione terapeutica “trattamento della trombosi venosa profonda e dell’embolia polmonare e prevenzione delle recidive nell’adulto” (la Determina è la n.

Bayer ha avanzato richiesta di autorizzazione alla commercializzazione (MAA) all’EMA di darolutamide, un nuovo antiandrogeno non steroideo, per il trattamento dei pazienti affetti da carcinoma della prostata resistente alla castrazione non metastatico (nmCRPC). La richiesta si basa sui dati dello

(Reuters Health) – Bayer ha lanciato ieri, in Africa, la prima combinazione al mondo di due insetticidi per interni per combattere le zanzare che veicolano i ceppi di malaria resistenti, la diffusione delle quali ha finora impedito i tentativi a

Darolutamide ha ridotto del 59% il rischio di metastasi o morte in pazienti colpiti da carcinoma prostatico resistente alla castrazione non metastatico (nmCRPC). Lo dimostrano i risultati dello studio di fase III ARAMIS che hanno evidenziato un miglioramento della sopravvivenza

(Reuters Health) – Grazie alle entrate di Monsanto e alla riduzione dei costi del settore dei farmaci da banco, gli EBITDA di Bayer sono saliti del 15,8% nel quarto trimestre dello scorso anno, arrivando a quota 2,07 miliardi di euro

(Reuters Health)- Bayer pone grandi speranze su darolutamide, farmaco sperimentale contro il cancro alla prostata che andrà a concorrere con i rivali già affermati di Pfizer e Johnson & Johnson. Il farmaco, testato sul carcinoma prostatico in fase iniziale che

(Reuters Health) – Bayer ha preso i diritti esclusivi di licenza per sviluppo e commercializzazione a livello globale dell’antitumorale Vitrakvi (larotrectinib). L’intesa è parte di una clausola dell’accordo inizialmente stretto tra l’azienda tedesca e Loxo Oncology, prima che quest’ultima fossa

Bayer va al Super Bowl. Non con una pubblicità televisiva sfavillante da 5 milioni di dollari, ma grazie a un annuncio stampato nel programma ufficiale dell’evento. Lo scopo è quello di lanciare la sua nuova campagna di sensibilizzazione sui test

La FDA ha approvato larotrectinib – sviluppato da Bayer e Loxo Oncology – il primo inibitore orale delle TRK. L’approvazione riguarda il trattamento di pazienti adulti e pediatrici con tumori solidi caratterizzati da fusioni geniche delle neurotrophic receptor tyrosine kinase

(Reuters Health) – Aumentare i guadagni rettificati a 16 milioni di euro, rispetto agli attuali 12,2 miliardi di euro previsti quest’anno. È questo l’obiettivo di Bayer per il 2022 che il CEO Werner Baumann ha annunciato ieri. “Creeremo un valore

(Reuters Health) – La vendita di alcune BU, il taglio di 12mila posti di lavoro e la svalutazione per 3,3 miliardi di euro. È questa la strategia annunciata da Bayer per far fronte al debito contratto con l’acquisizione di Monsanto.