Amgen: pazienti inglesi primi in Europa a sperimentare sotorasib (NSCLC)

(Reuters) – I malati di tumore del polmone inglesi saranno i primi, in Europa, a ricevere un farmaco prodotto da Amgen, sotorasib, che mira a una specifica mutazione genica del carcinoma polmonare. A dichiararlo è stato venerdì scorso il sistema sanitario inglese. Il National Health System (NHS) del Regno Unito ha affermato che l’approvazione del trattamento è stata accelerata dopo…

Leggi

AstraZeneca e Amgen: speedy review FDA per tezepelumab (asma)

(Reuters) – Tezepelumab, trattamento per l’asma di AstraZeneca e Amgen, ha ottenuto la speedy review da parte della Food and Drug Administration. Negli studi condotti finora, Il farmaco ha dimostrato di poter ridurre gli attacchi di asma in pazienti affetti da forme gravi e incontrollate della malattia. Inoltre, è risultato promettente per un uso più ampio contro diversi fattori scatenanti.…

Leggi

Amgen, ok FDA a sotorasib nel tumore del polmone con mutazione del gene KRAS

(Reuters) – La Food and Drug Administration americana ha approvato, venerdì scorso, un farmaco messo a punto da Amgen, sotorasib, per il trattamento dei pazienti affetti da cancro dei polmoni con una specifica mutazione del gene KRAS, la cui malattia è peggiorata dopo la chemioterapia o il trattamento con altri medicinali. Il farmaco, che sarà venduto con il marchio Lumakras,…

Leggi

AstraZeneca/Amgen, buoni risultati per tezepelumab nell’asma

(Reuters) – Tezepelumab, farmaco sperimentale di AstraZeneca e Amgen, ha ridotto del 56%, rispetto al placebo, il rischio di attacchi di asma in pazienti con forme non controllabili della malattia respiratoria. È il risultato di un ampio studio in fase avanzata, condotto su circa mille pazienti che stavano già seguendo le cure standard, trattati per un anno. I risultati dettagliati…

Leggi

Amgen, bene Sotorasib nel carcinoma polmonare con mutazione KRAS

Il New England Journal of Medicine (NEJM) ha pubblicato i dati aggiornati dell’intera coorte dello studio clinico di fase 1 CodeBreaK 100, che ha valutato la molecola sperimentale Sotorasib di Amgen in 129 pazienti affetti da diversi tumori solidi in fase avanzata. I dati sono stati inoltre presentati in occasione del Congresso annuale dell’European Society for Medical Oncology (ESMO), nel…

Leggi

COVID-19, Eli Lilly e Amgen: accordo per la produzione di terapie anticorpali

(Reuters Health) – Eli Lilly e Amgen lavoreranno insieme nella produzione di terapie anticorpali per il COVID-19. L’accordo consentirà alle due aziende di disporre di un maggior volume di produzione nel caso in cui una o più terapie anticorpali di Lilly ricevano l’approvazione normativa per l’uso contro il Coronavirus. “Siamo impressionati dai dati ottenuti da di Lilly, in particolare la…

Leggi

Amgen, una campagna sulla psoriasi. Le emozioni dei pazienti in una graphic novel

La psoriasi non è solo una malattia della pelle. Spesso è accompagnata da un pesante vissuto emotivo che ha ripercussioni importanti sulla qualità di vita e di cura dei pazienti. Da queste considerazioni prende le mosse la campagna Psoriasi visibile – Impatto invisibile – Guardiamo oltre le apparenze che mira a ridefinire la percezione della malattia che colpisce corpo e…

Leggi

Amgen sperimenterà Otezla per il COVID 19

(Reuters Health) – Grazie all’aumento delle vendite del farmaco contro la psoriasi Otezla e all’incremento dei volumi di vendita del farmaco per il trattamento dell’ipercolesterolemia Repatha, Amgen ha registrato un aumento dell’11% delle entrate per il primo trimestre dell’anno. La pharma USA ha anche affermato di voler testare Otezla come terapia per il  COVID-19. Nel Q1 Amgen ha registrato un…

Leggi

Amgen: 2020 sotto le stime

(Reuters Health) – Con una riduzione delle previsioni sulle entrate del 2020, stimate tra 14,85 e 15,60 dollari invece dei 16,14-25,5 indicati dagli analisti, sono calate del 2,5% anche le azioni di Amgen. La differenza è dovuta principalmente al calo degli interessi attivi e alla contabilizzazione anticipata dell’acquisizione della partecipazione del 20,5% della cinese BeiGene, secondo quanto dichiarato dal CFO…

Leggi

Nasce Amgen K.K. per il mercato giapponese

Dopo sette anni di alleanza strategica con Astellas Pharma in Giappone, Amgen si prepara a prendere il pieno controllo del business locale e punta ancora più forte sul mercato asiatico in rapida crescita. Dal prossimo primo aprile la pharma USA entrerà in possesso del restante 49% di Amgen Astellas BioPharma, una joint venture giapponese che Amgen ha costituito con Astellas…

Leggi

Amgen: dall’Asia un quarto della crescita del prossimo decennio

(Reuters Health) – Secondo il CEO Robert Bradway, un quarto della crescita di Amgen nel prossimo decennio arriverà dall’Asia. La previsione segna una svolta per l’azienda che fa ancora affidamento per oltre il 75% delle sue vendite sul mercato americano da quando, trent’anni fa, ha ottenuto l’ok dagli USA per il suo primo farmaco, Epogen, per il trattamento dell’anemia. “La…

Leggi

Amgen: dopo acquisizione Otezla, aumentano previsioni per il 2019

(Reuters Health) – Dopo l’acquisizione per 13,4 miliardi di dollari di Otezla da Celgene, Amgen ha aumentato le previsioni dei profitti e dei ricavi per l’intero anno. Ora Amgen prevede utili per azione rettificati per il 2019 compresi tra i 14,50 e i 14,70 dollari, in aumento rispetto all’intervallo precedente compreso tra i 14,20 e i 14,45 dollari. Le entrate…

Leggi

Amgen: con Otezla aumentano previsioni 2019

(Reuters Health) – Dopo aver completato l’acquisizione da 13,4 miliardi di dollari di Otezla, terapia contro la psoriasi di Celgene, Amgen aumenta le previsioni dei profitti e dei ricavi per l‘intero anno. Ora Amgen prevede utili per azione rettificati per il 2019 compresi tra i 14,50 e i 14,70 dollari, in aumento rispetto all’intervallo precedente (14,20-14,45 dollari.) Le entrate attese…

Leggi

Amgen, nel Q3 tengono Repatha e i biosimilari

(Reuters Health) – La concorrenza portata ai suoi farmaci più vecchi ha fatto scendere, nel Q3, le entrate di Amgen del 3%, arrivando a 5,74 miliardi di dollari. Le vendite di biosimilari sono però state buone e i risultati trimestrali complessivi risultano superiori alle stime di Wall Street. La biotech ha dichiarato che metterà fine ai programmi di sviluppo di…

Leggi