Sun Pharma: lo stigma dell’acne si combatte on line

Sun Pharma: lo stigma dell’acne si combatte on line
Condividi:
Share

“Take back you face” – riprenditi il tuo viso: è questo il claim della nuova campagna promossa da Sun Pharmaceuticals per sensibilizzare adolescenti e giovani adulti all’acne.

Nel video della campagna, “Take on Acne”, un giovane con acne grave viene chiamato di fronte ai suoi compagni per presentare un documento, mentre una voce fuori campo assicura: “Non sei la tua acne”.

Sun Pharma si rivolge agli adolescenti perché l’85% delle persone con acne sono proprio adolescenti o giovani adulti tra i 12 e i 25 anni e diversi studi dimostrano che la condizione è correlata a problemi psicosociali. “Soprattutto i più giovani diventano depressi e non riescono a vedere oltre il loro problema fisico. Il nostro obiettivo è aiutarli a riprendere il controllo di sé stessi e far sì che si rendano conto che hanno dello possibilità”, ha dichiarato Andy Nelson, VP Sales & Marketing di Sun Dermatology.

La campagna è incentrata sul digitale, con un sito web, attività sui social, video e audio digitali online ed è pensata per gli adolescenti che non hanno l’acne, per far capire loro l’impatto che questa condizione dermatologica ha su coloro che ne soffrono.

Sun Dermatology è una consociata interamente controllata da Sun Pharmaceuticals, che commercializza trattamenti per l’acne, la psoriasi e la cheratosi attinica.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*