Stryker si espande nella chirurgia della colonna vertebrale

9 Settembre, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Grazie a un accordo da 500 milioni di dollari, l’azienda americana di medical device Stryker si aggiudica Mobius Imaging, insieme alla consociata Cardian Robotic, focalizzata su robotica per la chirurgia della colonna vertebrale. Stryker rafforza così la sua divisione di chirurgia spinale con procedure guidate.

L’accordo prevede un pagamento in contanti di circa 370 milioni di dollari e fino a 130 milioni di dollari al raggiungimento di obiettivi chiave di sviluppo e commerciali.

Tra i prodotti principali su cui metterà le mani Stryker c’è lo scanner Airo TruCT, che offre imaging in tempo reale sia in presenza che in assenza di una tabella di procedura. A febbraio, il sistema portatile è stato integrato per la prima volta con il sistema di navigazione NAV3i, di Stryker, per la chirurgia spinale, testato attraverso un programma avviato al WellSpan York Hospital, in Pennsylvania.

Cardian Robotics ha sviluppato sistemi di navigazione e hardware per le procedure di chirurgia della colonna vertebrale assistita e per la radiologia interventistica.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*