Strategie anti Brexit. Il NHS chiama Andrew Witty

3 novembre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Da aprile 2018, l’ex numero 1 di GlaxoSmithKline Andrew Witty guiderà un nuovo programma britannico per accelerare l’accesso a farmaci rivoluzionari per condizioni come cancro, demenza e diabete. L’annuncio arriva direttamente dal Governo. Il nuovo Accelerated Access Pathway dovrebbe rendere disponibili alcuni farmaci fino a quattro anni più velocemente di quanto accade ora, riducendo il tempo impiegato per negoziare le approvazioni finanziarie necessarie perché tali farmaci possano essere usati dal Servizio Sanitario Nazionale (NHS). Ogni anno, diversi farmaci otterranno lo status di breakthrough therapy all’interno del programma, mettendo in moto una serie di misure che aiuteranno le aziende a velocizzare lo sviluppo clinico e ad assicurarsi un percorso accelerato nei processi di approvazione dell’NHS. In cambio, il NHS si aspetta che le case farmaceutiche forniscano “un valore aggiunto a chi paga le tasse”, con una nuova unità commerciale creata all’interno dell’NHS England per contribuire a negoziare accordi convenienti in termini di costi. Witty guiderà il gruppo responsabile della determinazione dei prodotti meritevoli dello status di breakthrough, ricorrendo ai consigli di pazienti, medici e del settore.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*