Smith & Nephew cresce nei Paesi emergenti

31 Luglio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health ) – Migliorano gli utili nel Q2 e Smith & Nephew rivede in positivo le previsioni per tutto il 2019.

La crescita è stata sostenuta dalla maggiore domanda di protesi artificiali di anca e ginocchio e di trattamenti per infortuni sportivi, in particolare nei mercati dei Paesi emergenti.

La società prevede un aumento delle entrate compreso tra il 3% e il 4%. A maggio Smith & Nephew aveva portato le sue aspettative di crescita al limite superiore dell’intervallo di previsione compreso tra il 2,5 e il 3,5%.

L’utile di 45,8 centesimi per azione per i sei mesi chiusi al 29 giugno ha superato l’aspettativa media degli analisti (44,9 centesimi).

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*