Shire: obiettivo raggiunto per farmaco sperimentale ADHD

1 luglio, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Obiettivo principale dello studio raggiunto per SHP465, il farmaco sperimentale di Shire per il trattamento del disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD).

I dati, ha fatto sapere l’azienda irlandese, hanno infatti mostrato che entrambe le dosi di farmaco sperimentale testato sono risultate migliori del placebo nel trattamento dei pazienti con ADHD. Un passo avanti, dunque, verso l’approvazione del farmaco negli USA, che secondo la Shire e visti i risultati ottenuti, potrebbe arrivare nella seconda metà del 2017.

Shire commercializza già  altri due farmaci per l’ADHD: Vynase (lisdexamfetamine) e Intuniv (guanfacine).

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health News)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*