Sanofi: una app per trattare la depressione nella SM

Condividi:
Share

Migliorare la salute mentale dei pazienti con sclerosi multipla, oltre che trattarli farmacologicamente. Per raggiungere questo obiettivo, Sanofi ha annunciato di aver concluso un accordo nel campo delle terapie digitali con Happify Health, la cui applicazione nel trattamento della depressione dei pazienti con Sclerosi Multipla è attualmente in fase di sperimentazione su diverse migliaia di pazienti.

Risultati alla mano, previsti per fine anno, Sanofi e Happify prevedono di inviare l’app alla FDA per chiedere l’approvazione del software come dispositivo medico.

Le persone che soffrono di Sclerosi Multipla hanno da due a cinque volte in più probabilità di sviluppare depressione maggiore rispetto alla popolazione generale. L’obiettivo di Sanofi, che ha in commercio medicinali contro la Sclerosi Multipla come Aubagio e Lemtrada, è dunque non solo quello di trattare la malattia ma di puntare alla salute mentale dei pazienti.

La piattaforma di Hapify Health è già usata per ansia e depressione e conta circa quattro milioni di utenti. LA FDA si è già detta favorevole a prendere in considerazione l’approvazione di terapie digitali attraverso il suo programma Digital Health Software Precertification (Pre-Cert).

La prima terapia digitale approvata dalla FDA è stata reSET di Pear Therapeutics, per il trattamento dell’abuso di sostanze, lanciata in collaborazione con Sandoz lo scorso anno.

Notizie correlate

Lascia un commento