Sanofi-Regeneron: un miliardo di dollari in più per lo sviluppo di cemiplimab

8 gennaio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Sanofi e Regeneron hanno annunciato di aver stanziato un ulteriore miliardo di dollari nello sviluppo di cemiplimab, un anticorpo candidato all’uso in un’ampia gamma di tumori. Contestualmente le due società accelereranno anche sull’allargamento delle indicazioni di dupilumab (eczema) al trattamento del’asma, della poliposi nasale, dell’esofagite eosinofila e delle allergie alimentari. “L’investimento per cemiplimab aumenterà a 1,64 miliardi di dollari, un miliardo in più rispetto all’accordo iniziale del 2015”, si legge nella nota congounta.
Cemiplimab è attualmente in fase di studio in monoterapia e in combinazione con altre terapie in diversi tipi di cancro, tra cui tumori della pelle in fase avanzata, carcinoma polmonare non a piccole cellule, carcinoma del collo dell’utero e linfomi. “Ci aspettiamo di presentarci alle autorità regolatorie di USA e Unione Europea per cemiplimab nel carcinoma a cellule squamose cutanee avanzato nel primo trimestre del 2018”, ha detto Sanofi.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*