Sanofi-MSD: per Vaxelis via libera anche dalla FDA

3 Gennaio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Sanofi e MSD.hanno ottenuto l’approvazione della FDA per Vaxelis, il vaccino “sei-in-uno”.

Il nuovo prodotto non sarà immediatamente disponibile, perché le due aziende hanno bisogno almeno di un anno per stoccare i rifornimenti.

Vaxelis, che è il primo vaccino destinato all’infanzia a coprire sei malattie contemporaneamente, ha ottenuto l’approvazione europea nel 2016.

La FDA ha approvato Vaxelis per bambini di età compresa tra sei settimane e quattro anni quale protezione da difterite, tetano, pertosse, epatite B, poliomielite e malattia invasiva causata da Haemophilus influenzae di tipo b.
Tre dosi da inoculare prima che i bambini raggiungano il quinto anno di età.

Sanofi produce gli antigeni per difterite, tetano, pertosse e poliomielite, mentre MSD produce gli antigeni per Hib e epatite B.

La partnership per i vaccini tra MSD e Sanofi è iniziata negli USA nel 1991 ed è ancora operativa.

Per il mercato europeo, invece, le due aziende hanno sciolto l’accordo a marzo 2016.

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*