Sanofi, Dupixent mette il turbo al Q2

29 Luglio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Sanofi aumenta le sue previsioni per il 2019 grazie ai risultati del secondo trimestre, trainati da una crescita a doppia cifra delle sue attività nel settore dei vaccini e delle malattie rare.

La crescita degli utili per azione è di circa il 5%, rispetto al precedente range-target che si collocava tra il 3 e il 5%.

Sanofi sta scommettendo sul forte incremento delle vendite di Dupixent, inizialmente prescritto contro la dermatite atopica e successivamente approvato anche per l terapia dell’asma e della rinosinusite cronica.

Le vendite di Dupixent, sviluppato con Regeneron, sono aumentate del 168% nel secondo trimestre 2019, attestandosi a 496 milioni di euro.

L’utile netto del Q2 è cresciuto del 4,9%, a cambi costanti, raggiungendo 1,64 miliardi di euro mentre le vendite sono aumentate del 3,9% (8,63 miliardi di euro).,

Sanofi ha registrato una diminuzione di incassi, pari a 1,8 miliardi di euro, per Eloctate, farmaco contro l’emofilia.

Eloctate è stato sviluppato da Bioverativ e Sanofi lo ha acquistato lo scorso anni per 11,6 miliardi di dollari.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*