Sanofi: crescita dei profitti per il 2019

7 Febbraio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Per il 2019 Sanofi prevede un aumento dei profitti, grazie alla commercializzazione di nuovi prodotti e agli sforzi di riorganizzazione.

La pharma francese stima un aumento del reddito netto compreso tra il 3-5%. Questo è dovuto agli utili trimestrali leggermente superiori alle attese, alimentati ancora una volta dall’unità Genzyme dedicata alle malattie rare.

Sanofi pone grosse speranze sul successo di Cablivi, il suo nuovo farmaco contro una rara malattia del sangue (la porpora trombotica trombocitopenica acqusita), approvato il 6 febbraio dalla FDA, e sulla ripresa di Dupixent, trattamento contro l’eczema.

Il nuovo farmaco è stato originariamente sviluppata da Ablynx, una società biotech belga che Sanofi ha acquisito nel gennaio dello scorso anno per 3,9 miliardi di euro.

Un accordo che ha seguito l’acquisto di Bioverativ, azienda americana specialista nel campo dell’emofilia, per 11,6 miliardi di dollari.

L’utile netto di Sanofi per il quarto trimestre è cresciuto del 4,3%, attestandosi a 1,36 miliardi di euro, mentre i ricavi sono aumentati del 3,9% ossia 9 miliardi di euro.

Le vendite di Genzyme sono aumentate del 37,4%.

Gli analisti avevano previsto un utile netto medio di 1,32 miliardi di euro e un fatturato di 8,9 miliardi.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*