Sanofi: bene il Q1 grazie a vendite malattie rare e vaccini

29 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Ritorno alla crescita per Sanofi, che grazie all’aumento delle vendite dell’unità Genzyme, che si occupa di malattie rare, ha annunciato venerdì 26 aprile un aumento di profitti e ricavi nel primo trimestre di quest’anno.

L’azienda francese, che ha registrato anche una buona performance di Sanofi Pasteur, ha confermato le stime per l’intero anno.

L’utile netto di Sanofi è cresciuto del 9%, arrivando a 1,77 miliardi di euro su vendite di 8,4 miliardi di euro. Gli analisti avevano previsto un reddito netto medio di 1,67 miliardi di euro e un fatturato di 8,36 miliardi.

Mentre Genzyme ha registrato un aumento del fatturato del 30,8%, aiutato dalle forti vendite del farmaco contro l’eczema Dupixent, le vendite delle unità diabete e cardiovascolare sono scese del 17%, soprattutto a causa della riduzione della domanda di prodotti a base di insulina.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*